Santa Margherita in Santa Maria dei Ricci Firenze

Fu fondata nel 1508 con facciata a portico dovuta al riassetto del 1610 attuato da Gherardo Silvani, sotto il patronato dei Ricci, per riparare l’offesa arrecata da Antonio Rinaldeschi all'immagine della Madonna posta sul fianco della vicina chiesa di Santa Maria degli Alberghi. Venne ristrutturata nel Seicento da Gherardo Silvani con l’aggiunta del portico (1640 circa).

L'interno della Chiesa di Santa Margherita in Santa Maria dei Ricci in stile tardo barocco, ad unica navata, fu realizzato nel 1769-1772 da Zanobi del Rosso. La volta fu affrescata da Lorenzo del Moro con l'Assunzione della Vergine; altri episodi della Vita della Madonna furono raffigurati da Giovanni Camillo Sagrestani sulle pareti laterali delle cappelle; all'altare maggiore si conserva la venerata immagine della Madonna dei Ricci; nella prima cappella, tavola con Santa Margherita di Antiochia (sec. XIV), inserita in una tela seicentesca.

Sulle pareti del presbiterio troviamo due affreschi del secolo XVIII opera di Stefano Amigoli; all'altare maggiore la venerata immagine della Madonna de' Ricci ed in sagrestia il Padre Eterno che invia l'arcangelo Gabriele ad annunciare Maria, opera di Francesco Mati.

Dove Siamo

Commenti

Nessun commento presente

Per lasciare un commento devi registrarti (compilando il form sottostante) o effettuare il login