Mercato delle Pulci Firenze


Warning: include(../include/adsense-centrale-alto2.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.firenze-online.com/home/negozi/negozi-singola.php on line 160

Warning: include(../include/adsense-centrale-alto2.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.firenze-online.com/home/negozi/negozi-singola.php on line 160

Warning: include(): Failed opening '../include/adsense-centrale-alto2.php' for inclusion (include_path='.:/php5.6/lib/php/') in /web/htdocs/www.firenze-online.com/home/negozi/negozi-singola.php on line 160

Molto frequentato sia dai turisti che dai fiorentini stessi il tradizionale Mercato delle Pulci in Piazza dei Ciompi (nella zona di Santa Croce, a metà strada tra Piazza Beccaria e Piazza Santa Croce) offre oggetti di antiquariato ed artigianato fiorentino unici nel suo valore, risalenti verso l'inizio del 1900. Nel mercato aperti tutti i giorni, mattina e pomeriggio, è possibile trovare vecchie lampade, servizi da tè, posate, mobili, stampe, libri e bigiotterie, oggetti di un passato più o meno lontano. A rendere il mercato ancora più ricco ed affascinante ricordiamo che tutte le ultime domeniche di ogni mese, ai banchi tradizionali, vengono aggiunti circa 100 nuovi stand che si distribuiscono anche nelle vie circostanti (via dei Martiri del Popolo, borgo Allegri e via Buonarroti).

Passeggiando tra le bancarelle sarà facile per i collezionisti trovare un oggetto antico pregiato e per i turisti un oggetto fortemente caratteristico ed originale di Firenze. La Piazza dei Ciompi è stata dimora del famoso architetto e scultore Ghiberti ed è composta da una loggia (la loggia del pesce) disegnata dal Vasari con una struttura formata da 18 colonne in stile dorico e con piccole terracotte raffiguranti le varie varietà dei pesci che si vendevano un tempo sotto la loggia stessa.

Altri mercati a Firenze: Mercato di San Lorenzo, Mercato delle Pulci, Mercato delle Cascine, Mercato Centrale, Mercato di artigianato nazionale ed etnico, Mercato Nuovo.

Commenti

Nessun commento presente

Per lasciare un commento devi registrarti (compilando il form sottostante) o effettuare il login