Artisti Toscani
Home Page | Hotel | Bed and Breakfast | Visitare | Conoscere | Divertimenti | Mangiare | Muoversi | Negozi | Itinerari ed Escursioni

Cerca nel sito | Mappa del sito | Scuole | Artisti Toscani | Eventi | Musei | Palazzi | Ristoranti | Informazioni Utili | Contatti

Artisti Toscani
Alberti Leon Battista
Arnolfo di Cambio
Botticelli Sandro
Bruni Leonardo
Caravaggio
Cosimo I de Medici
Cosimo II de Medici
Dante Alighieri
Donatello
Famiglia de Medici
Famiglia dei Lorena
Ferdinando II de Medici
Filippo Brunelleschi
Galileo Galilei
Ghiberti Lorenzo
Girolamo Savonarola
Il Ghirlandaio
Leopoldo de Medici
Lorenzo de Medici
Masaccio
Michelangelo Buonarroti
Talenti Francesco




Famiglia de Medici



famiglia medici La famiglia de' Medici giunse, dopo varie vicende, a governare Firenze. A partire dal secolo Quindicesimo, con Cosimo il Vecchio e soprattutto con Lorenzo (morto nel 1492), la casata acquista notevole potere.

Dopo la fine della repubblica (1531), la Toscana diventa Ducato con Alessandro de' Medici, a cui succede Cosimo, nel 1537, che, nel 1569 diventa Granduca con il titolo di Cosimo I. La famiglia continuerà a tenere il governo della Toscana fino alla morte di Gian Gastone (1737). Non avendo successori diretti, il Granducato di Toscana passa alla Casa di Lorena.

Collezioni medicee. Nel XVI secolo il granduca Cosimo I diede inizio a Firenze a una raccolta di oggetti d’arte, monete e armature che costituì il nucleo attorno al quale i suoi discendenti aggiunsero via via nuove opere d’arte e nuovi strumenti scientifici e curiosità secondo i gusti personali e dell'epoca. A questi si aggiunsero in seguito gli strumenti scientifici delle collezioni private di Vincenzo Viviani e di Robert Dudley e quelli provenienti dall’ Accademia del Cimento. Quando, ai primi del XVIII secolo, la casa Lorena subentrò ai Medici nel governo della Toscana, le collezioni medicee confluirono nel Museo di Fisica e Storia Naturale.





Prenotazione Hotel Firenze

Segnala il tuo ristorante

Segnala un negozio o un'attività

Itinerari alla scoperta di Firenze

Visita il nostro Blog ufficiale
© - Firenze Online - Email: info[at]firenze-online.com